_____www.gigipeis.blogspot.com______

_____www.gigipeis.blogspot.com______

sabato 26 gennaio 2008

*Immersione alla Fin del Mundo

Un indimenticabile avventura sottomarina nelle fredde acque del canale Beagle. Ad Ushuaia, un bellissimo posto, dove le Ande si incontrano con l’ oceano per avventurarmi in un altro mondo alla “fine del mondo”, circondato da alghe giganti, meduse, granchi ragno, centolla (grossi granchi ricoperti di punte), piccoli crostacei che sembrano aragoste in miniatura e un universo di minuscole e colorate creature.
Un veliero, affondato da una ventina d’ anni di cui rimane solo la cabina e poco più, dal nome Mañana. L’ equipaggio, proveniente dal nord Europa, aveva attraccato al molo di Ushuaia, mentre faceva baldoria in un qualche bar e si ubriacava, il veliero, non si sa come, prende il largo da solo, lo cercano per mesi, ma lo ritrova un sub diversi anni dopo.
La temperatura dell’ acqua non supera i sei gradi, e qui ci si immerge con la muta a tenuta stagna e i vestiti sotto, una cosa nuova per me, che mi crea anche qualche problema, due risalite forzate, perché l’ aria che ho immesso nella muta mi si accumula nei piedi ed è come se un gigante mi prende con le dita e mi tira dalle pinne fuori dall’ acqua.
Comunque imparo presto e così riesco a godermi l’ immersione. Il freddo neanche si sente. La cosa più accattivante è stato nuotare tra le enormi alghe, come in un fitto bosco, circondato da quelle piccole aragoste.

gigipeis

free counters